.

Certified

it

Privatelabel Haircolor

arbgcacsdadeelenesetfafifrhihuiditiwjakoltlvmsnlnoplptroruskslsvthtrukvizh

Privatelabel Haircolor : Le aziende private label che realizzano tinture per capelli hanno spesso molti anni di esperienza nella ricerca e nella produzione di cosmetici e tinture professionali per capelli. Le tendenze della moda nel campo dei parrucchieri, la realtà del cliente e le sue aspettative, l\'obiettivo, i movimenti del mercato, sono tutti fattori che sono accuratamente studiati e analizzati, sulla base di un dialogo aperto e stimolante per conoscere al meglio l’ambiente professionale delle tinture per capelli. Le migliori aziende per private label elaborano il prodotto con il cliente / parrucchiere, definendo ogni dettaglio: le caratteristiche della formulazione (aspetto, principi attivi, profumo), packaging, immagine, metodi di produzione, aspetti legislativi. La private label è ora un metodo collaudato per creare un prodotto di successo. Ma perché il distributore decide di mettere sul mercato dei prodotti per capelli con il suo nome? In primo luogo, il costo più basso di questi prodotti permettono di ottenere un margine di profitto più elevato, ma questo non è l\'unico motivo per il distributore di scegliere di vendere prodotti per capelli con il proprio marchio. La private label è uno strumento di marketing nelle mani del distributore che permette di contrastare il potere del produttore e rafforzare la sua immagine ai clienti al fine di migliorare il rapporto di fedeltà con loro.

Entra in Privatelabel Haircolor

Encyclopaedic hair website

Privatelabel Haircolor capelli Privatelabel Haircolor acconciature Privatelabel Haircolor estetica Privatelabel Haircolor moda-capelli Privatelabel Haircolor salute Privatelabel Haircolor parrucchieri





Privatelabel Haircolor - I parrucchieri curano la salute dei capelli nei saloni di bellezza ed estetica,con acconciature di stile per foto moda-capelli e vendita di prodotti per la cura dei capelli.

Rubriche di interesse

Privatelabel Haircolor, parrucchieri, capelli, salute, saloni di bellezza, foto moda capelli, acconciaturem, estetica, vendita, cura calvizie, caduta capelli, colorazione, colpi di sole, balayages, meches, shatush, deja-vu, , Privatelabel Haircolor, selling hair products, selling products for hairdressers, sale items for hairdressers, phon sale, hairdryer sale, sale hair straighteners, sale scissors to cut hair, selling hair care riscrescita, sale care hair fall, KERASTASE sale.
Privatelabel Haircolor, protoplasmina sale, sale of wigs, sale argan oil, moroccanoil sale, Parlux hair dryer sale, hair brushes sale, sale of wooden combs, sale clothing for hairdressers, selling hair dye, sale special shampoos hair.
Privatelabel Haircolor, sale of furniture hairdressers, sale hairdressing courses, business, best Price, outlet hair products

Gossip & News

22 Jun 17

alexandre de paris

Molti sono i ruoli che ha ricoperto nella vita delle sue clienti, ma, al secolo, Louis Alexandre Raimon ha soprattutto cambiato il modo di intendere il mestiere di acconciatore , elevandolo a livelli di perfezione mai raggiunti prima. Tra i suoi lavori più celebri troviamo gli chignon e numerosi tipi di intrecci creando delle vere e proprie forme d'arte.

Il suo stile innovativo fu apprezzato sia nel cinema che nella moda, da Coco Chanel, Yves Saint Laurent, Hubert de Givenchy, Christian Dior, Karl Lagerfeld, Jean-Paul Gaultier, che si avvalsero della sua creatività per valorizzare i loro abiti. Fra le affezionate clienti, invece, si contavano Romy Schneider, Maria Callas, Audrey Hepburn, Liza Minelli, Greta Garbo, Sophia Loren, Grace Kelly e la duchessa di Windsor. E, nel 1963, De Paris creò quello che, forse, è l’hairstyle più famoso del cinema: la pettinatura di Elizabeth Taylor in Cleopatra.

Così Intercoiffure, l’associazione di parrucchieri più antica al mondo, di cui Alexandre de Paris fu presidente dal 1978 al 1993, ha deciso di svelare parte dei suoi bozzetti originali , disegni a matita delle acconciature da lui create, che, alla morte dell’hairstylist, nel 2008, furono affidati a Sergio Russo, e in seguito donate a ICD Italia. La mostra è ospitata nelle sale dell’Accademia L'Oréal Professionnel di Roma ed è aperta al pubblico fino al 30 giugno.

22 Jun 17

l'oreal

Christophe Schmutz beeinflusste mit seinem Team maßgeblich das Wachstum der Marken der Division Professionelle Produkte in Deutschland. Zudem hat Christophe Schmutz gemeinsam mit seinem Team die Branche weiterentwickelt und dem deutschen Friseurmarkt neue Impulse gegeben. Dazu hat insbesondere die Ausbreitung des „Salon Emotion“-Konzeptes beigetragen, sowie die sukzessive Digitalisierung des gesamten Geschäftsbereichs.

Ihr Engagement, ihre Leadership-Qualitäten und ihre Teamorientierung sind ideale Voraussetzungen für eine erfolgreiche Fortsetzung der von Christophe Schmutz initiierten Maßnahmen zur konsequenten Weiterentwicklung der Partnerschaften im professionellen Haar- und Kosmetikbereich. „Ich bin fest davon überzeugt, dass Suzan Schlag die Strategie des Geschäftsbereichs erfolgreich weiterführen wird“, so Laurent Dubois.

22 Jun 17

IMG03


Zaha Hadid, una mujer con un talento excepcional que rompió esquemas y conquistó territorios tradicionalmente reservados solo para hombres. Fue una de las arquitectas más emblemáticas del mundo y la primera mujer en conseguir el premio más prestigioso de la arquitectura: el premio ?Pritzer?, el Nobel de la arquitectura. De nacionalidad Anglo-iraní, nació en Bagdad pero se fue a estudiar a Londres arquitectura donde vivió toda su vida. Ganaba muchos concursos, pero sus obras no todas eran aceptadas, ya que eran muy futuristas y con un coste elevado de llevar a cabo. Sus formas orgánicas y el color blanco eran su sello de identidad y su inspiración estaba muy vinculada con la naturaleza, reflejada en muchas de sus obras.

Hair: Felicitas Ordás @ Felicitas Hair – ES
Collection: Zaha
Ph: Esteban Roca Make-up: Kuki Giménez
Stylist : Bernard Connolly
Designer: Helen Woollams
Hair Assistant: Ana Torres, Robert Redondo, Yolanda Pairó

hair-collections

22 Jun 17


Hair: Mark van Westerop @ prosolohairartist – UK
Collection: Playfull textures
Ph: Ivo de Kok
Make-up: Judith Knijn @ prosolohairartist for Ellis Faas
Styling: Ed Noijons @prosolohairartist
Models: May & Amarins @ Eliteamsterdam

hair-collections

21 Jun 17

Blue Tit, the boutique, London-based salon group, hosted a pop-up salon at the Field Day Festival 2017 this month. Taking residence at the festival for a second year running, the award-winning salon group proved to be a huge hit with festival goers, who were given the chance to try out festival-worthy styles, including braids, buns and glitter. Blue Tit, a salon group known for its creativity and cult-like following, has become synonymous with its festival styling, and frequently hosts pop-up salons at some of the world’s top festivals.

The Field Day Festival brings together many of London’s alternative concert and club promoters to produce a day of music, dancing, and maximum cool-factor, set in London’s heartland at Victoria Park. This year, xx Blue Tit stylists were on hand to offer a menu of festival-worthy styles, especially curated for Field Day 2017. The most sought after services at the pop-up salon were braids and top-knots adorned with glitter, and many of the men opted for ‘Surf Culture’ styles with lots of volume and texture.



Entra in Privatelabel Haircolor